lunedì 14 luglio 2014

cucitO per prinCipianti ♥

E' quasi un'annO ormai che lavoro in un luogo speciale  un posto dove ogni donna col vezzo creativo rimane in contemplazione di tessuti meravigliosi  di consistenze setose di trine e pizzi francesi...  "qui da nOi si cuce...."
Si tengono corsi di cucito per principianti, e non si può rimanere insensibili davanti all'entusiasmo di chi pur non avendo mai tenuto in mano ago e filo realizza il suo primo tubino!!!

In tutto questo ruotiamo io e le mie colleghe che elargiamo consigli a desta e a manca,  ma tra noi però  c'è una sostanziale differenza:   loro sono  brave esperte cucitrici di capi d' abbigliamento mentre  io mi spaccio per tale ;)
 
Dall'alto del mio "cucito creativo compulsivo" ho la pretesa di poter cucire tutto, la soluzione per ogni rifinitura, come  tagliare, cucire  e mettici pure che descrivo come montare uno sbieco  ma non è proprio la stessa cosa!!!!!!
 
Cucire un capo che sia maglietta gonna o pantalone richiede precisione, passaggi e misure precisi, pazienza e colpi di ferro da stiro quasi quasi ad ogni trapuntoooOOOO  ma ce la si può fare!!!  Bastano la voglia di provarci, una rivista Burda  che ti spiega passo passo ogni cosa e suggerimenti da chi ne ha...
 
Per ogni tessuto uno  ago specifico,  il giuso filo in poliestere o no, il doppio ago per certe rifiniture, in quale modo tagliare il tessuto....
Aggiungi pure che è facile perdere la testa per certe meravigliose fantasie, che certe stampe ti riempiono gli occhi di forme e colori... soprattutto se  QUI trovi tessuti preziosi a costi bassissimi!!!!
 
C'è un solo vero suggerimento che dall'alto della mia cattedra  voglio elargire: non fatevi scoraggiare da chi lo ritiene complicato e difficile, vale sempre la pena  provare certe sensazioni con la propria testolina,  e non fatevi demoralizzare da  impunture sbagliate o trapunti da  scucire!!!
C'è un  momento delicato  quello "a metà  del lavoro" quando decidi se abbandonare o continuare.... meglio continuare e non vanificare il lavoro fatto.
Non vedo l'ora di indossare  la mia t shirt-casacca un po' maglietta un po' camiciola... ma è pur sempre la mia...quella che ho cucito IO, una principiante;;;;)))))))))
 

11 commenti:

  1. E quanto mi garberebbe vedertela indossata la tua casaccamiciola ! Ma sai che non so cosa sia il trapunto ? La cucitura a macchina? O il marito della trapunta? Comunque è vero: il ferro da stiro è fondamentale e fa la differenza in un lavoro di cucito fatto bene! Abbracciatona mia cara, e spero di rileggerti su queste pagine, prima di Natale :-)))

    RispondiElimina
  2. è difficile si ma il lavoro che è venuto fuori è meraviglioso..complimenti!

    ps..continua cosi che voglio vedere altre meraviglie

    RispondiElimina
  3. Ma che brava! E che belle fantasie hai scelto :)
    Cucire la maglina è per me ancora tabù :D ehehehe

    RispondiElimina
  4. io che non riesco a tenere un ago in mano...ho sempre un'infinita ammirazione x chi realizza e crea cose utili e Non con le proprie manine...ma proprio te ti meravigli di esserci riuscita! naaaaaa anche modesta oltre che Brava! aggiornaci sulle tue creazioni ;) bacioni!

    RispondiElimina
  5. Altro che principiante: è veramente bella!
    Baci Maria

    maria-mylittledrea.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. più che principiante una fuoriclasse, ma capisco cosa intendi! È un paio d'anni che mi sono data al cucito creativo, tanti decori, zig zag in ogni dove, perle, bottoncini chi più ne ha più ne metta. La fantasia non manca, ma quante pecche tecniche, quante passamanerie o pom pom mi hanno salvato le cuciture non proprio dritte. fare abiti richiede tecnica, precisione, metodo e come dici tu, vien da pensare non ce la farò mai!!! Pensa oggi mi son messa a cucire una serie di trousse semplicissime solo per levarmi la paura da cerniera :-)
    Sono felicissima di sapere che anche se non ti leggo qui, stai lavorando nel settore, e sono certa che anche tu, come le sarte esperte hai tanto da dare ai fortunati clienti che entrano in negozio. Mia mamma è una brava sarta, ma da buona mamma mi incoraggia sempre dicendomi: l'importante ê l'idea, tutto il resto si impara! Ora vogliamo vedere la blusa indossata :-) Giò

    RispondiElimina
  7. Wunderschöne Stoffe. Bellisima

    RispondiElimina
  8. Ma daiiii...non essere così modesta! Tutti sanno che sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  9. Sei bravissima! Complimenti!
    Un caro saluto,
    Carla.

    RispondiElimina

grazie 1000 per il tuo commento ... è il vero carburante che alimenta il mio blog!!!!!